Giù le carte!

Suppergiù ventiquattr’ore ci ho messo per scrivere Ai funerali del buon padre del mio amico John. In questo post vi voglio raccontare dove e come è nato, cosa c’è di vero, cosa no. Ma soprattutto, vorrei che mi aiutaste a pigliarli a schiaffi come si meritano, lui, Clara, la mamma e il Tizio Narrante. Scopro…